I Piloti
waldner
Igor Gorgonzola
Sitec
Atos
Cba
Sica
Simonini
Guida OK
Martedì, 05 Febbraio 2013 12:21

Pamela Galetti

Già nel pancione della mamma ascoltava le macchine sfrecciare sotto casa…sotto casa correvano i grandi piloti del Rally della Lana. I suoi primi giocattoli non erano le bambole, come tutte le bambine, ma bensì macchinine e piste radiocomandate come i maschietti! Crescendo, con suo papà, andava a veder ogni prova speciale fino a che non è diventata la sua passione. Una passione ostacolata dal troppo lavoro per potersi mantenere. Per fortuna e per gioco un book fotografico “le Powerine” per il Lello Power Rally Team le fece conoscere questi fantastici ragazzi: un gruppo di rallysti affiatati, insomma degli amici. Per loro uno striscione sempre presente. Nell’ottobre 2011 la sua prima “assistenza” con gli amici Giorgio, Alberto, e Luca così per poter partecipare a una vera gara senza avere la licenza. In quell’occasione, non si sa se per fortuna o per sfortuna, sbocciò l’amore con Michael, pilota emergente del LPRT. Stagione 2012? Un punto di domanda per non cantar vittoria prima del tempo. 

Pubblicato in I piloti
Lunedì, 04 Febbraio 2013 01:00

Ezio Soppa

Ezio Soppa è nato a Rovereto nel 1961 dove vive e lavora come ottico nei negozi di sua proprietà.
Da sempre la sua passione fu rivolta verso i motori e verso tutto ciò che creava velocità e competizione. Il rally lo occupa a tempo pieno o quasi, quando non è a gareggiare lo troviamo in negozio a fare l'ottico, a gestire l'azienda paterna, che grazie a collaboratori competenti e motivati riescono a creare un team vincente anche nel lavoro. Iniziò a correre grazie ad un amico d'infanzia, Silvano Pintarelli, con il quale preparò una Autobianchi A 112 Abarth.

Pubblicato in I piloti
Renault
Edilferro
Galt
Centroinox
Kraner

Area Personale

Benvenuto nella tua area riservata!

 

Da oggi puoi loggarti con il tuo profilo Facebook

Carli
Smalto

Piloti e Navigatori

  • Paolo Gilli
    Paolo Gilli L'attività sportiva del pilota di Albiano inizia nel 1989 alternando gare di velocità in salita e di slalom. Fin quasi da subito ha ottenuto lusinghieri risultati alla guida di una A112 Abarth ma di sicuro la sua carriera è legata all'Alfa Romeo 33 Gruppo A 1600 cc con la quale si è distinto immediatamente centrando vittorie di classe e piazzamenti sempre a podio in tutte le gare in salita del Nord. Successivamente, quando la fida 33 è stata relegata tra le vetture E3 ex Vso, ha partecipato con alterna fortuna alla guida di una Opel 2000 e di una Saxo…